tutti_edited_edited.jpg

La storia….

…della nostra famiglia con le automobili affonda le sue radici nel primo dopoguerra, quando nonno Gianfranco appena quindicenne movette i suoi primi passi come aiutante in una autodemolizione nella prima cintura di una Torino molto provata dalla guerra appena finita, ma con un grande spirito lavorativo e di rivalsa che da li a qualche anno la avrebbe consegnata alla storia come “Capitale d’Italia dell Automobile”
Da quel momento il nonno ha immediatamente capito che quello sarebbe stato il mestiere della sua vita, col sogno che magari un giorno si sarebbe tramandato a figli e nipoti. Ma la strada era ancora lunga, i sacrifici tantissimi, ma solo con i buoni propositi alle volte si possono raggiungere i grandi traguardi.
E cosi fu, appena all inizio degli anni 70 venne fondata la ditta “Autodemolizione Borio” la quale a breve avrebbe schierato nel suo team anche la figlia Gabriella e il genero Andrea ed ebbe una felice e lunga storia di successi e soddisfazioni in una Italia economicamente in grande ripresa e splendore.
Questo fa capire che ogni evoluzione del settore automobilistico è passata sotto ai nostri occhi e anche la abbiamo “toccata con mano”. e negli anni 90 ci siamo voluti evolvere affiancando al business dell autodemolizione già esistente anche i ricambi nuovi di aftermarket di ogni tipo di vettura esistente sul mercato, di meccanica e di carrozzeria.
Decidemmo cosi nel 2000 di cedere l’attivita della demolizione per convogliare tutte le nostre energie e risorse soltanto sugli autoricambi. Con la ritirata in pensione del nonno nacque cosi “Autoricambi Borio” capitanata da Gabriella col marito Andrea in un magazzino di circa 2000 mq.
Ovviamente la gestione di un magazzino di ricambi è una continua evoluzione di modelli nuovi, di tecnologie sempre piu all’avanguardia che però va anche abbinata all’esigenza di non far mancare nulla alla nostra clientela anche per quanto riguardano i modelli di auto un po’ piu datati.
Da circa 15 anni si è aggiunto ai genitori il supporto del figlio Gabriele che avrà sulle sue spalle la sfida del futuro, in un mercato dell’aftermarket sempre piu complesso e competitivo, dove le tecnologia e le innovazione corrono letteralmente e ove si ha la necessità di interfacciare nell’online e cercare di fornire una tecnicità sempre piu sofisticata al servizio del cliente.

Chiama o scrivi